Aiutiamo i levrieri spagnoli!

I Levrieri sono cani che fanno parte di un gruppo antichissimo. Li troviamo nei dipinti dell’Antico Egitto, dove erano utilizzati per la caccia e come animali da compagnia. Il mito narra che accompagnassero la dea Artemide nella caccia e venivano raffigurati sulle monete della Grecia Antica. Il Galgo Spagnolo è una razza antica che fa parte della famiglia dei cani da caccia a vista. Del mezzo milione di levrieri registrati in Spagna, 50 mila vengono uccisi dai loro padroni dopo un’esistenza fatta di maltrattamenti di ogni genere. Vengono usati per la caccia e poi abbandonati, maltrattati se non torturati in modo barbaro da “antiche tradizioni”.

Il mio amico Bryan, con Amir nella foto, mi ha scritto questa lettera per fare conoscere a più persone possibili questa allucinante situazione che tutt’oggi si ripete in Spagna.

 ”Io sono Bryan, un galgo favorito dalla sorte! Quest’anno, come ogni anno, a conclusione della Temporada, la stagione venatoria spagnola, i miei fratelli abbandonati saranno in tanti.  Abbandonati dai loro proprietari, lungo le strade del rientro, lungo i campi. Soli, sofferenti, feriti. Chi non sarà più idoneo a cacciare sarà colpevole di disonorare il padrone, l’orgoglio del galghero, e verrà da questi impiccato. Gli altri saranno portati alle perreras, ai canili. Un galgo che viene mollato  al canile dal diretto proprietario, ha dieci giorni in cui ha la possibilità di essere adottato. Se questo non si verifica, viene allora soppresso. Per tutti gli altri e sono tanti, non sussistono possibilità, vengono sterminati all’istante!  Io, che vi porto a conoscenza di questi misfatti, sono uno che ha visto la morte da molto vicino. Che è riuscito però a saltare oltre il recinto infernale. Sono un galgo favorito dalla sorte, io!
  “Bryan’s Levrieri Rescue” è un’associazione di volontariato, nata con lo scopo di diffondere la situazione in cui si trovano i levrieri  ed allo stesso tempo garantire idonee adozioni ad ogni cane. Una squadra internazionale di persone che ha deciso di lavorare insieme per poter aiutare e salvare queste creature meravigliose.   

Per maggiori informazioni su come aiutarli o adottare:

Bryan Levrieri Rescue  e  SOS Levrieri

FacebookTwitterGoogle+Pinterest