Tag Archives: maipiùsenza

Haute dogs: un trucco da cani

trucco.parrucco.cani

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Chi si somiglia si piglia, dice il proverbio che solitamente si riferisce alle affinità tra le persone, all’attrazione che crea la coppia perfetta e alle amicizie dalle affinità elettive. Insomma, le due metà della mela che si ricongiungono… Anche nel mondo animale pare sia così e sicuramente i nostri quadrupedi tendono a prendere le abitudini e gli atteggiamenti dei propri padroni. Cani e umani a volte poi si somigliano in modo sorprendente, ma, diciamo la verità, è più quell’aria di famiglia letta con gli occhi dell’amore. A meno che non lo si voglia davvero!

Certo è che con un colore di capelli, una mèche, un frisée, si può assomigliare veramente al proprio bimbo peloso. Questo pare suggerire la nuova campagna di MAC, la casa cosmetica che per lanciare la nuova collezione HAUTE DOGS make-up sceglie i colori naturali -è il caso di dirlo- legati al mondo canino. La palette di colori ha tonalità calde ed eleganti come i cani a cui si ispirano, dal Very Important PoodleLabradorableal, Rare Breed. Per truccarsi da cani, chic ovviamente.

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

La SPA per cani a domicilio

Petpet.lavacani

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ arrivata la primavera ed è proprio ora di una rinfrescata al nostro pelo! Non sempre, anzi quasi mai, noi quadrupedi amiamo la toeletta e tantomeno la tosatura, ma ogni tanto è necessaria. Meglio quindi trovare qualcuno di carino, oltre che bravo, ed anche comodo. Adesso a Milano c’è un servizio comodissimo: il furgoncino di PetPet che gira per la città, su appuntamento; oggi per esempio è davanti alla Happy School, il nostro asilo preferito. Dentro c’è Yubi, una dolcissima ragazza che ha attrezzato in modo super tecnologico il suo furgone come un centro di bellezza per quadrupedi.

Dovete andare a un dogparty? Pensate di incontrare proprio oggi la vostra anima gemella, ma vi siete appena rotolati nel fango? Niente paura, cercate il furgoncino arancione di Petpet. Oltre al bagno e alla tosa, anche la pulizia dei denti e l’idroterapia all’ozono. Provare per credere.

info www.petpet.it

Lou e la difesa dal freddo

cane.cappottino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ho iniziato a muovere i miei primi passi in un gelido inverno.  Tra giardini umidi e freddi marciapiedi di città. La mia mamu (mamma umana) quando ero molto piccola mi avvolgeva in una sua sciarpa e mi metteva nella borsa. Poi scendevo a terra e tremavo. Allora si è messa a cercare qualcosa per me, ma diceva che non trovava niente di suo gusto e mio piacimento. Solo cosine troppo frivole o maglioncini che facevano le scintille. Dunque, appena raggiunta l’età, mi ha messo a lavorare; e così sono diventata stilista, da cani. Come si dice, ho fatto di necessità virtù.

Il fatto è che FA FREDDO! In casa c’è un bel teporino, sotto la coperta poi… Lo dico da sempre, io ho freddo non ho una gran pelliccia, eppoi sono abituata a vivere come voi umani in ambienti riscaldati. Con la mia amica Mina, infreddolite, abbiamo iniziato a pensare a tutte le cose che ci servivano, o che volevamo sapere. E abbiamo fatto Lou&Mi. E siccome era inverno, abbiamo incominciato pensando al cappottino ideale, che fosse caldo e avvolgente come certi pullover di voi umani. Così sono nati i nostri maglioncini. Molto morbidi e caldi,  tutti i nostri amici, cuccioli e anzianotti, sono super felici di indossarli. Non pungono e non stringono, ti avvolgono di morbidezza e calore.

Pochi giorni fà ho letto un articolo molto interessante sul Corriere della Sera, parlava proprio del mio caso. I cani piccoli a pelo raso sono i primi a subire il troppo freddo, tremare, avere mal di pancia e in casi estremi l’ipotermia. A mio cugino è successo in montagna, che paura, l’hanno scaldato con massaggi e copertina, vicino al calore del camino. Però NON con il phon, troppo violento. Vi consiglio di leggere quest’articolo che dà utili suggerimenti. La difesa per salvaguardare Fido dal freddo. Poi, se volete, vi aiuto a scegliere il colore che sta meglio con il vostro pelo, in morbida lana merinos, di Lou&Mi.

Illustrazione di Irene Ghillani dal blog Lifestyler di Sergio Colantuoni.

La BAU Agenda 2015

cover_BauAgenda_3d

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ nata l’agenda di RADIOBAU, la nostra radio preferita! Radio Bau & Co è la web radio completamente dedicata ai quadrupedi che fa parte del gruppo di Radio Montecarlo. Divertente e curiosa, ci informa su tutte le novità, i consigli e le iniziative per la difesa degli animali e dell’ambiente, con interviste e musica a tema. La dirige, con grande passione che mette in ogni cosa, Davide Cavalieri: la voce che racconta il mondo degli animali.

E per il 2015 Davide ci ha fatto una grande sorpresa: un’agenda che raccoglie i suggerimenti e le rubriche dedicate alla cura dei pets, l’oroscopo di AstroBau, le ricette di cucina vegana, i misteri bestiali, l’erbolario bestiario, i consigli di bellezza naturali ed etici, le interviste ai personaggi della musica e dello spettacolo, le storie degli animali protagonisti delle cover di dischi famosi.

Parte del ricavato della vendita di BAUAGENDA 2015 sarà devoluta a Freccia 45 associazione NO PROFIT per la tutela e difesa degli animali.

BAUAGENDA - Eifis Editore - Formato 140×215 mm - brossura -208 pagine - 13.90 euro

Cani in forma

blogbau.cani.fitbark

 

 

 

 

 

 

 

Siamo sicuri che la sua passeggiata quotidiana sia abbastanza? La vita sedentaria degli umani spesso influisce su quella dei loro animali, e se i primi si allenano in palestra, vanno in bici, sciano o praticano qualche sport, i secondi hanno bisogno di correre e camminare per mantenersi in forma. Per verificare se il nostro cane fa abbastanza movimento quotidiano e monitorare le sue energie, le ultima novità sono piccoli strumenti da portare con il collare.

Fitbark, è un monitor che  registra l’attività, gli sforzi e il sonno. Voyce è un dispositivo che, misurando i livelli di attività, controlla la respirazione, il cuore, il peso e tutti i parametri vitali. Li registra e crea un vero e proprio diario. Per prendersi sempre più cura di lui.

 

 

DOGUE l’agenda personalizzata

DOGUE2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eccoci alla nuova edizione di Dogue 2015, l’agenda dei nostri cani per aiutare altri cani.

L’agenda sarà ricca di informazioni e curiosità ed in ogni pagina ci sarà la foto di un amico peloso; che sia adottato, meticcio o di gran razza, sicuramente molto amato, sarà il vostro quadrupede a personalizzare l’agenda!  Parte del ricavato, come sempre, andrà in beneficenza e quest’anno sarà devoluto alla Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Per partecipare e personalizzare l’agenda basta scattare una foto del vostro cane, inviarla alla redazione di DOGUE e fare il vostro ordine.

Per informazioni: segreteria@rinenergy.it -  tel 0236642800

 

 

Il dogsitter in un’app

Quando si ha un cucciolo, lasciarlo solo in casa le prime volte è sempre fonte di ansia e preoccupazione per quello che potrà fare da solo. Petcube è un gadget casalingo pensato proprio per tenere sott’occhio il vostro cane e farlo sentire meno solo. Oggetto di design, Petcube è un cubo dotato di fotocamera, sensori di movimento e puntatore laser che serve per controllare a distanza il vostro cane, quando siete fuori casa, guardarlo e parlare con lui, ovunque voi siate. Verrà lanciato ufficialmente a maggio al prezzo di 199 dollari, dotato di molte funzioni da scoprire sull’app in arrivo. www.petcube.com

In alternativa, con la stessa funzione di vigilanza domestica c’è un’applicazione gratuita e, oltre a scaricarla, l’unica cosa che dovete fare e collegarla ad un vecchio iPhone o iPad, da lasciare a casa. Potete prendere il vostro vecchio telefono e trasformarlo in una videocamera che faccia da tata al vostro cucciolo e vedere a distanza quello che succede quando è da solo. L’app si chiama Presence by People Power.

 

Una cuccia per due

Design puro, funzionalità e rigorosa bellezza, per Heads or Tails -letteralmente testa o croce- la mini collezione per cani disegnata dal geniale Oki Sato, architetto giapponese fondatore di Nendo, lo studio di Tokyo che collabora con le migliori aziende di design italiane, oltre a consulenze con nomi del calibro di Issey Miyake e CocaCola.

“Il nome del mio studio significa creta con cui si modellano oggetti. Il mio design è innanzitutto flessibile.” Questa la filosofia progettuale di Oki Sato che ha progettato i tre pezzi della collezione canina. Tre pezzi che hanno due facce e due usi diversi. Una cuccia, bella e glamour come una borsa di Issey Miyake, che è un igloo ma anche un comodo cuscino. Una ciotola che è anche piatto. Un giocattolo come un moderno meccano, che è sia palla che osso. Cosa volere di più?

Cucinare a 6 zampe

A Milano, ormai, almeno una settimana al mese ha il suo nome. La modaiola ed esclusiva Milano Fashion Week, in versione femminile e maschile, la più democratica e sempre più capillare Design Week ed ora la Milano Food Week. In realtà, la Food Week è alla sua quinta edizione: nove giorni dedicati al cibo, per gli appassionati di food e wine, tra eventi pubblici e privati. E’ la prima settimana italiana dedicata alla cultura eno-gastronomica che grazie ai tantissimi organizzatori può offrire al pubblico 200 eventi di live food entertainment che prendono forma nelle strade della città; locali, ristoranti, gelaterie e food shop partecipano con menu speciali. Non poteva certo mancare un evento dedicato agli amici quadrupedi: l’appuntamento è giovedì 23 alla Public Kitchen sui Navigli alle 21 per le fantastiche Orecchiette a 6zampe cucinate da un grande appassionato, di animali e di cucina, Massimiliano Morengo ideatore di Dogfather. Con la promessa è di pensare anche ad un corso di cucina rigorosamente a sei zampe.

Un gelato da cani

Quest’estate c’è una golosa novità per i nostri amici a quattro zampe. Un premio per i quadrupedi più golosi, che fa subito voglia di estate e vacanze: un gelato. Si chiama Dog Ice Cream il gelato per cani appositamente ideato per loro; preparato con gli stessi ingredienti di quello per esseri umani, ad eccezione di quelli dannosi per il metabolismo canino, sarà disponibile in sei diversi gusti: ananas e ginseng, riso soffiato, aloe, frutti di bosco, semi di lino e ACE.  Un gelato, come per i bambini, è anche una gratificazione ed un divertimento, così noi padroni potremmo cercare di educare al meglio i nostri cuccioli con la promessa “se fai il bravo di prendo il gelato”…  eppoi che carino andare al bar d’estate e mangiare insieme il gelato, i locali saranno automaticamente pet-friendly e questo non può che piacerci. Decafood l’azienda che l’ha ideato e prodotto, dopo un anno di lavoro e test,  sta preparando un app con le mappe dei bar. Lou e Mina chiedono di sapere subito dove possono trovarlo. Aspettano impazienti, il sole e il gelato.